t_Ruminazione-e-depressione

Nuove prospettive di trattamento efficace (Seminario & Workshop)

5-6 Febbraio 2010

Modena


La depressione è una condizione cronica e ricorrente di malessere psicologico e compromissione del funzionamento personale e sociale caratterizzata da sintomi cognitivi, comportamentali, somatici ed affettivi. La letteratura scientifica indica la depressione come la più frequente causa di disabilità a livello mondiale in grado di coinvolgere oltre 50 milioni di individui. La psicoterapia e la terapia farmacologica hanno raggiunto nel corso degli anni discreti risultati nella remissione parziale dei sintomi depressivi. Tuttavia recenti studi mostrano l’importanza e l’efficacia di nuove forme di trattamento che si focalizzino su sintomi residuali come le ruminazioni mentali, responsabili dell’elevato rischio di ricaduta in episodi depressivi entro un anno dalla remissione parziale.

L’iniziativa si è proposta di divulgare in Italia questi nuovi trattamenti psicoterapeutici che hanno mostrato significativi livelli di efficacia nella letteratura scientifica internazionale. Il raggiungimento dell’obiettivo è stato sostenuto dal contributo scientifico del Prof. Edward Watkins dell’Università di Exeter (UK), premiato nel 2004 con il May Davidson Award per il significativo contributo delle sue ricerche nello sviluppo della psicoterapia e in particolare nel trattamento della depressione.

Il programma ha previsto due giornate: un convegno divulgativo aperto anche a medici e studenti universitari e un seminario tecnico-scientifico per psicologi, psicoterapeuti e psichiatri sul trattamento della depressione focalizzato sulle ruminazioni mentali ideato e validato sperimentalmente dal Prof. Watkins.

L’evento ha coinvolto enti di primo piano nel panorama internazionale riguardo i nuovi sviluppi nella comprensione dei fattori di mantenimento comprensione dei fattori di mantenimento e nel trattamento dei disturbi depressivi. In particolare le collaborazioni hanno compreso enti di ricerca nazionali e internazionali che si sono resi disponibili a condividere le finalità del progetto e contribuire alla definizione dei contenuti del convegno. Le istituzioni coinvolte nella progettazione dell’evento sono state: Centro di Ricerca e Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva “Studi Cognitivi”, Università di Modena e Reggio Emilia, Exeter University, Roehampton University, Società Italiana di Terapia Cognitivo-Comportamentale (SITCC), Society for Psychotherapy Research (SPR).

L’iniziativa è stata rivolta a tutte le professioni sanitarie pubbliche e private che possono interagire a diversi livelli con pazienti con disturbi depressivi. La promozione dell’iniziativa è stata effettuata attraverso contatti con istituti formativi, università, centri clinici e di ricerca e attraverso le risorse telematiche.

Nell’arco delle due giornate hanno partecipato all’evento 250 persone provenienti non solo dal territorio della provincia ma da diverse città italiane tra cui Milano, Firenze, Bolzano, San Benedetto del Tronto, Roma. L’iniziativa ha ricevuto l’accreditamento ECM per le professioni sanitarie.

Cerca

News

I Mercoledì del Cognitivismo – Seminari gratuiti nella sede di Lugano

Da Febbraio a Giugno 2014, la scuola “Studi Cognitivi e Formazione CH” di Lugano offre una serie di seminari gratuiti…

» Continua

I Mercoledì del Cognitivismo – Seminari gratuiti nella sede di Lugano

Da Febbraio a Giugno 2014, la scuola “Studi Cognitivi e Formazione CH” di Lugano offre una serie di seminari gratuita…

» Continua

Nuovi articoli pubblicati

      Vi presentiamo due nuovi articoli del nostro gruppo ricerca in prossima pubblicazione:          …

» Continua

Cambiamenti nel sistema nosografico DSM – V : Bolzano

Bolzano -8 novembre 2013 Cambiamenti nel sistema nosografico DSM – 5 con particolare attenzione al nuovo sistema di classificazione dei disturbi…

» Continua